Gli articoli di Easywork Italia

EasyWork per la sicurezza sul lavoro

Rischio Chimico: strumenti fondamentali per valutarlo.

Il D. Lgs 81/08 stabilisce i criteri e gli strumenti per la valutazione e la gestione del rischio chimico negli ambienti di lavoro e, con lo stesso obiettivo, lavora anche l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) , che definisce le linee guida per la valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici pericolosi e agenti cancerogeni mutageni.

Il CSA (Chemical Safety Assessment) o valutazione della sicurezza chimica, è considerato dall’ISPRA il principale strumento per la trasmissione delle informazioni relative alle sostanze chimiche. Tuttavia, limitandosi alla singola sostanza e non alla pericolosità della stessa se unita ad altri agenti,non può essere considerato un’alternativa alla valutazione dei rischi effettuata ai sensi del D.Lgs 81/08, ma solo una integrazione.

Fra gli altri, il D. Lgs 81/08 permette di valutare il rischio chimico anche tramite l’analisi dell’etichettatura, dell’imballaggio e delle schede dati di sicurezza delle sostanze pericolose, strumenti fondamentali per avere una panoramica completa sulle caratteristiche del prodotto, permettendo al datore di lavoro di adottare tutte le misure necessarie al fine di garantire la sicurezza di chi le utilizza e/o ne viene a contatto.